case del futuro

Le case del futuro? L’installatore al centro

Nessun commento

La casa è da sempre uno dei beni più importanti di ciascuno di noi, tanto che averne una di proprietà significa avere delle certezze e delle garanzie per il futuro. In quest’ultimo anno abbiamo potuto imparare (sulla nostra pelle) come il focolare domestico sia uno spazio vitale, non più un semplice dormitorio. Se fino a poco più di un anno fa le nostre vite si svolgevano prevalentemente fuori di casa (lavoro, scuola, divertimento, svago, eccetera), oggi tutto va vissuto tra le quattro mura di casa.

Come sarà, quindi, la casa del futuro? Siamo sempre più orientati a pensare che la tecnologia sarà la “materia prima” con la quale dovremo fare i conti e lavorare nei prossimi anni e la realtà che trasformerà tutto il nostro vivere. Non a caso si parla sempre più spesso di smart home, domotica e casa intelligente, ma non è questo il trend sul quale investire in futuro. Certo, la tecnologia continuerà a essere fondamentale e imprescindibile, ma il vero cuore pulsante con il quale dovremo fare i conti è l’energia.

L’energia del futuro e il futuro dell’energia

Parlare di energia è sempre molto difficile e delicato perché il rischio di banalizzare il discorso o trasformarlo in slogan è sempre dietro l’angolo. I numeri raccontano di come a oggi solo il 20% circa dell’energia è prodotta da fonti rinnovabili, il restante 80%, invece, proviene da fonti fossili (gas, petrolio, carbone) e, quindi, inquinanti.

L’energia del futuro, quindi, è sicuramente quella derivante da fonti ecologiche, ma il percorso sarà estremamente lungo e non privo di insidie. Non tutte le energie green sono in grado, al momento, di offrire le medesime prestazioni di quelle prodotte da fonti fossili ed è importante porvi rimedio e non rimanere con le mani in mano aspettando tempi migliori. Il futuro dell’energia, però, non riguarda solamente la produzione di fonti rinnovabili, ma anche di ridurre i consumi. E qui, cari colleghi, entriamo in gioco noi, installatori e imprenditori che con l’energia lavoriamo ogni giorno.

Case, energia e installatori: tra presente e futuro

Le case del futuro sono quelle che iniziamo a realizzare fin da oggi, individuando le soluzioni più efficienti sia in termini di produzione di energia che per la riduzione degli sprechi. Per questo l’installatore è il protagonista assoluto delle case del futuro, per ammodernarle con sistemi più evoluti ed efficienti.

Un lavoro che non riguarderà solamente l’installazione di questo o quel dispositivo, ma della valutazione dell’efficienza energetica di ogni singolo edificio e l’individuazione della soluzione più adatta per offrire soluzioni vincenti.

Un ruolo che ci vedrà protagonisti, in quella rivoluzione del settore ITS di cui parlo da diverso tempo, nel cercare soluzioni sempre nuove. Per questo sarà sempre più importante la competenza, acquisita sulla base della conoscenza delle ultime tecnologie, e la capacità di proporsi come partner affidabili e in grado, nell’immediato ma soprattutto nel medio-lungo periodo, di trovare soluzioni per le esigenze di ogni singolo cliente e proporgliele alle nostre condizioni. Il futuro non è domani, ma oggi, perché quello di cui stiamo parlando è già realtà; una realtà che domani si evolverà e perfezionerà e per la quale dovremmo essere preparati, formati e competenti.

Ultimi post
Tags: Novità ITS

Potrebbe interessarti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu